Grafica e Spiritualità

Grafica alla ricerca della Spiritualità

Posts Tagged ‘Mito’

Note di Francesco TUCCIA esperto in “paganesimo”

Posted by graficaespirito su 19/05/2008

francescotucciaInnanzitutto vorrei ringraziare il mio amico Giovanni Mambelli per avermi coinvolto in un progetto che ritengo interessante, nonché importante. Interessante, perché presenta tematiche stimolanti di cui raramente si sente parlare, e importante, perché coinvolge personaggi che fanno parte di culture e situazioni distanti, in un periodo storico in cui vige sovrana l’idea dello scontro fra culture.

Fatta questa premessa, vorrei dire brevemente quattro parole sulla relazione che ho scritto espressamente per questa iniziativa.

Giovanni mi aveva chiesto di introdurre la cultura celtica e di parlare della festività del Solstizio d’Estate, io, in maniera forse un po’ troppa “libera” ho deciso di percorrere altri territorii, instradando l’intera mia conversazione su ben altri binari.

Ho cominciato la mia semplice relazione con un discorso sul Paganesimo in generale e per introdurre un tema che sconcerta non poco le persone che vengono a conoscenza di questi argomenti per la prima volta: si può essere cittadini del XXI secolo e Pagani e politeisti allo stesso tempo?

Successivamente, prendendo le mosse da un testo importante del professor Wickham, “Storia del Teatro”, ho dimostrato che le festività religiose cristiane – oltre a essere tante altre cose – sono anche un calco di precedenti festività religiose pagane.

Poi ho parlato del mese di Giugno e di alcune festività che avvengono oggi nel nostro paese in questo mese, citando ampi stralci del libro “Lunario” di Alfredo Cattabiani, ho dimostrato non solo che tante feste e tante processioni religiose che avvengono oggi hanno giusto sostituito la Divinità antica di turno, ma che in alcuni casi elementi della paganità antica sono stati recuperati ed inseriti nelle varie liturgie cristiane di oggi.

Poi ho parlato, finalmente, del Solstizio d’Estate, dando alcune notizie di carattere scientifico e di carattere mitologico con un paio di escursioni significative nel mondo Greco e in quello Romano, finché – utilizzando le analisi del filosofo Salvatore Natoli – sono giunto a parlare di alcuni concetti importanti per il pensiero pagano, come quelli di “panteismo”, “ciclicità della visione temporale”, “etica del finito”, in una contrapposizione dialettica con la visione cristiana (“linearità della visione temporale” ed “etica dell’infinito”).

Finalmente ho parlato della “Ruota dell’anno” con i suoi Sabba, i suoi Solstizi ed i suoi Equinozi ed ho fatto un breve excursus sulla Wicca, una religione pagana della spiritualità moderna, quindi il senso delle feste, delle celebrazioni, de’ simboli, ecc. e per queste notizie ho utilizzato i testi di Phyllis Curott e di Marian Green.

Prima di terminare la mia conversazione non ho potuto fare a meno di fare un veloce salto in quella che considero la mia “casa”, con l’aiuto degli studi del professore Uberto Pestalozza ho parlato un po’ della spiritualità mediterranea, della divinità della Potnia Theron, la Dea Mater e del concetto di morte e resurrezione.

Infine, con la scusa di commentare una breve filastrocchetta che scrissi in onore della Dea Demeter, utilizzando gli studi del professor Nuccio d’Anna ho dato una discreta infarinatura di tipo storico e culturale sul mito del grano per eccellenza, e utilizzando gli studi del professor Stefano Arcella ho dato delle indicazioni di tipo esoterico a questo mito.

In conclusione mi rendo conto di aver messo un sacco di verdura sul fuoco e di avere annoiato mortalmente i/le presenti – che, tuttavia, si sono mostrati/e molto corretti/e, donando un silenzio assolutamente non previsto da parte mia – ma il desiderio di proporre una visione inedita su tutta una serie di questioni e la rara opportunità offertami da Giovanni mi hanno portato a presentarmi in questa maniera.

Salutandovi,

Francy

Annunci

Posted in Arte, Astronomia, Spiritualità | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: